Condizioni Generali Di Vendita

Premessa 

Le premesse sono parti integranti delle condizioni generali di vendita 

Le presenti Condizioni di vendita descrivono le modalità di compravendita online che re golano i rapporti commerciali di Le Nom Saint Tropez SRL (“il Venditore") con i propri Clienti Consumatori o Professionisti, secondo la diversa natura giuridica (di seguito indica ti cumulativamente come “il Cliente”). 

Unico parametro della natura giuridica di Consumatore o Professionista sarà la fatturazione emessa dal Venditore. 

Le presenti condizioni generali di vendita hanno per oggetto la vendita a distanza di articoli artigianali. 

1. Oggetto del Contratto di Vendita - Proposta Irrevocabile - Conclusione del Contratto 

1.1) Il contratto ha ad oggetto la fornitura di beni artigianali in via prevalente decorate a mano e con la possibilità, su richiesta del cliente di personalizzarlo. 

Il Cliente sceglierà il bene sul sito di Le Nom Saint Tropez. 

1.2) I beni forniti, saranno di genere “su misura e chiaramente personalizzati", nello specifico il Cliente sceglierà attraverso le istruzioni del sito o quelle concordate con il Venditore, il modello, il colore del modello, le caratteristiche e la posizione della personalizzazione, secondo le possibilità fornite dal Venditore. 

1.3) La scelta dei materiali e le tecniche di lavorazione sono a totale discrezione del Venditore che si impegna a garantirne la conformità dei prodotti a quelli ordinati. Sono escluse da tale garanzia le non conformità sopravvenute, cioè non esistenti al momento della consegna, così come pure le difformità conosciute dall'acquirente o dallo stesso conoscibili con l'uso dell'ordinaria diligenza al momento della consegna. 

1.4) In virtù del loro carattere artigianale, i manufatti potranno comunque presentare imperfezione e/o ondulazioni e/o sfumature di colore senza che ciò possa costituire motivo di reclamo e/o contestazione e/o risoluzione del contratto e/o riduzione del prezzo da parte del Cliente, a tal fine si richiama il punto 9.8 delle presenti condizioni. 

1.5) La foto dei prodotti e le immagini presenti nel sito sono fornite a scopo illustrativo e non costituiscono elemento contrattuale e non sono vincolanti per il Venditore né la loro eventuale discrepanza con il modello scelto può dar luogo a risoluzione del contratto e/o riduzione del prezzo e comunque non può essere intesa quale vizio e/o difetto del prodotto scelto dal Cliente.

1.6) Il contratto si conclude secondo le seguenti modalità: 

Il cliente dovrà mettere il prodotto nell'apposito carrello, dopo aver preso visione delle Condizioni Generali, con particolare riferimento al contributo per le spese di consegna, alle modalità di esclusione del diritto di recesso, del foro competente, delle garanzie, ed alla Privacy Policy, dovrà selezionare la modalità di pagamento desiderata e scegliere l'opzione "invia ordine". 

II Venditore invierà al cliente una e-mail di conferma (di seguito la “Conferma dell'Ordine”) all'indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente. 

1.7) E' obbligo del Cliente compilare tutti i moduli presenti sul sito per la Conferma d'Ordine, in particolare è obbligatorio per il Cliente fornire in maniera corretta i dati di fatturazione per ordini effettuati via mail così come richiesti dal Venditore. 

1.8) L'errore, l'incompletezza, l'omissione dei dati di fatturazione (quali a titolo meramente esemplificati e non esaustivo: codice fiscale, indirizzo di residenza, indirizzo di spedizione) sia essa volontaria che non volontaria, non darà luogo alla conclusione del contratto, rimanendo l'ordine sospeso. La Parte Venditrice invierà una specifica richiesta alla mail indicata dal cliente, il quale avrà 5 giorni per fornire e/ o integrare i dati richiesti. Nel caso in cui entro summenzionato termine non dovesse pervenire in forma scritta alcun riscontro, il contratto si intenderà risolto, e le somme saranno trattenute dal Venditore a titolo di risarcimento del danno, fatto salvo il diritto a richiedere il maggior danno da parte del Venditore. 

1.9) Il contratto potrà altresì concludersi anche tramite mail qualora specifiche esigenze del Venditore non permettano di realizzare i punti 1.6 e 1.7 delle presenti condizioni. Rimane comunque obbligo del Cliente fornire in maniera corretta i dati di fatturazione. Con questa modalità il Cliente riceverà una mail di conferma dell'ordine e la richiesta di accettare le Condizioni Generali del contratto.

2. Prezzo e Pagamenti

2.1) Il prezzo sarà esclusivamente quello indicato nella Conferma d'Ordine, eventuali variazioni dovranno risultare da atto scritto e sottoscritto dalle parti. 

2.2) I pagamenti avverranno attraverso strumenti elettronici, bonifico bancario contrassegno - contanti 

2.3) Nel caso di pagamento tramite strumenti elettronici e/o bonifico bancario, il contratto sarà sottoposto a condizione sospensiva, sino all'accredito delle somme, non sussistendo in capo al Venditore alcuna responsabilità, direttamente e/o indirettamente connessa alla fornitura oggetto del contratto, fatto salvo il diritto del Venditore a richiedere il risarcimento del danno nel caso di mancato pagamento dell'ordine. 

2.4) Saranno altresì a carico del Cliente i bolli delle tratte ed ogni altra imposta o tassa, come qualsiasi onere fiscale che avesse a ripercuotersi sul prezzo. 

3. Consegna dei Beni-Obblighi ed esclusioni del Venditore 

3.1) I beni si intendono consegnati con la consegna presso il domicilio indicato dal Cliente al momento della conferma dell'ordine. 

3.2) Nel caso di modifica del domicilio indicato e/o dei luoghi di consegna dei beni acquistati del Cliente, ove questi non vengano tempestivamente comunicati, alcuna responsabilità diretta o indiretta sarà ascrivibile a parte Venditrice. 

3.3) Con la consegna dei beni, gli stessi vengono affidati e custoditi dal Cliente 

4. Tempi di Consegna 

4.1) I termini di approntamento, di spedizione e di consegna, comunque indicati, non hanno valore tassativo e devono intendersi, pertanto, come previsione approssimativa, senza alcun impegno per il Venditore.

Viene prevista in via indicativa la seguente tipologia di tempistiche per la consegna: 

- 30 giorni lavorativi dal pagamento dell'ordine e/o dall'accredito delle somme sul conto corrente del Venditore 

4.2) E' prevista la possibilità per il Venditore di posticipare la consegna, anche per cause non di forza maggiore, per un periodo di ulteriori 30 giorni lavorativi, decorrenti dalla data di consegna della merce così come previsto al punto 4.1. 

4.3) Il Venditore non sarà responsabile per eventuali disservizi imputabili a causa di forza maggiore di qualsiasi natura e genere, nel caso non riesca a dare esecuzione alla fornitura richiesta nei tempi concordati e previsti dalle Condizioni di Vendita. Sono cause di forza maggiore, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i provvedimenti della Pubblica Autorità, lo sciopero dei dipendenti propri, dei dipendenti di società terze o dei dipendenti dei corrieri vettori dei quali il Venditore si avvale, nonchè ogni altra circostanza che sia al di fuori del suo controllo o indipendente da quest'ultimo. 

4.4) In tutti i casi di cui ai punti 4.2 e 4.3 il Cliente non potrà pretendere alcun indennizzo, ed eventuali ritardi entro i termini soprastanti non daranno diritto alla risoluzione del contratto ed al rimborso delle somme versate, escludendo pretese risarcitorie da parte del Cliente.

5. Trasporto –  Responsabilità ed Oneri

5.1) Il Cliente con la sottoscrizione della nota d'ordine e delle presenti condizioni generali di contratto, dichiara espressamente di essere a conoscenza del fatto che i beni di cui al contratto, possono subire danni nel trasporto. 

5.2) Nel caso in cui i beni subiscano un danno durante il trasporto il Venditore si impegna a sostituire gli stessi in un termine congruo ed entro e non oltre 60 giorni lavorativi dalla data di consegna del bene. 

5.3) In tutti i casi di cui ai punti 5.1 e 5.2 il Cliente non potrà pretendere alcun indennizzo, ed eventuali ritardi entro i termini soprastanti non daranno diritto alla risoluzione del contratto ed al rimborso delle somme versate, escludendo pretese risarcitorie da parte del Cliente.

5.4) Con la consegna dei beni presso il luogo indicato nella Conferma d'ordine decorrono i termini per la denuncia dei vizi. 

6. Danni ai materiali - denuncia dei vizi per Clienti non Consumatori 

6.1) Il Cliente non Consumatore dovrà verificare lo stato della merce alla consegna e dovrà segnalare eventuali danni entro e non oltre 8 giorni. 

6.2) Con la consegna dei beni presso il luogo indicato nella Conferma d'ordine decorrono i termini per la denuncia dei vizi. 

6.3) Sono escluse le garanzie per i danni causati da un uso scorretto del bene così come de scritto al punto 9.8) delle presenti Condizioni Generali di Contratto

7. Rifiuto Merce 

7.1) Nel caso in cui il Cliente rifiuti, senza giustificato motivo, in tutto o in parte la merce di cui al contratto, quest'ultimo è tenuto a pagare al Venditore il 100% del valore contrattuale del prodotto, fatto salvo il diritto del Venditore a richiedere il risarcimento del danno. 

8. Riserva di Proprietà - Clausola Solve et Repete 

8.1) Nel caso di pagamenti dilazionati, la vendita si intende fatta con patto di riservato dominio a favore del Venditore sino a completo pagamento dell'intera somma dovuta, con espresso divieto al Cliente di cedere la merce.

8.2) Il Cliente, qualora non abbia saldato il prezzo, si obbliga a non costituire in favore di terzi diritti di sorta sulla merce medesima né a trasferirla in luogo non preventivamente noto e comunicato al Venditore. La mancata osservanza sarà valutabile ai fine della responsa bilità aggravata di parte acquirente. 

8.3) Il Venditore è autorizzato a portare a conoscenza dei terzi interessati il contratto ed il patto di riservato dominio. 

8.4) Il Cliente acquisisce la proprietà solo a pagamento integrale della fornitura. 

8.5) il cliente non potrà in alcun caso negare o ritardare i pagamenti alle scadenze convenute adducendo o sollevando eventuali contestazioni, anche nel caso in cui vi sia stata tempestiva e valida denuncia di vizi. 

9. Garanzie 

9.1) Tutti i prodotti venduti dal venditore sono coperti dalla garanzia legale di ventiquattro (24) mesi per i difetti di conformità. In caso di ricezione di Prodotti non conformi agli ordini o difettosi, il Cliente Consumatore dovrà comunicarlo entro il termine di 2 mesi dalla scoperta del difetto di conformità. 

Oltre tale termine, il Venditore, pertanto, non sarà responsabile dei difetti di conformità riscontrati dal Consumatore. 

9.2) Il Cliente non Consumatore dovrà denunciare i vizi entro e non oltre 8 giorni a pena di decadenza.

9.3) In caso di sostituzione o riparazione del Prodotto, i termini della garanzia relativa al Prodotto dato in sostituzione o risultante dalla riparazione, sono i medesimi del prodotto originario. Pertanto, la durata complessiva biennale della garanzia legale decorrerà comunque dalla Consegna del prodotto originario. 

9.4) In caso di sostituzione o riparazione del Prodotto, il venditore provvederà a contattare il vettore che, compatibilmente con la sua disponibilità, ritirerà la merce. 

9.5) Il venditore si riserva in ogni caso la facoltà di verificare la non conformità contestata ed in caso di conferma provvederà alla spedizione della merce sostitutiva o al rimborso degli importi corrisposti. 

9.6) Per poter usufruire della garanzia è necessario esibire i documenti d'acquisto. 

9.7) Qualora la riparazione o la sostituzione siano impossibili o eccessivamente onerose, il Cliente potrà richiedere, a sua scelta, la riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto. E' inteso che nel determinare l'importo della riduzione o la somma da restituire si terrà conto dell'uso del bene e che un difetto di lieve entità, per il quale non è stato possibile o è eccessivamente oneroso esperire i rimedi della riparazione o della sostituzione, non dà diritto alla risoluzione del contratto.

9.8) Le garanzie qui descritte coprono unicamente i difetti di fabbricazione e non contemplano i danni causati da uso improprio o irragionevole, negligenza, incidenti, abrasioni, esposizione a temperature estreme, solventi, acidi, acqua, normale usura o gestione impropria del bene, sono esclusi i danni estetici come graffi, ammaccature, macchie, cambiamenti di colore o altri cambiamenti non funzionali nell'aspetto del Prodotto 

9.9) Si rinvia, in ogni caso, per la disciplina della garanzia legale, alle norme della Direttiva 1999/44/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 25/05/1999 e, in particolare, ai di ritti di cui all'art. 3 della stessa. Con riferimento all'ordinamento italiano, si rinvia alla di sciplina degli artt. da 128 a 135 del Codice del Consumo e, in particolare, ai diritti di cui all'art. 130 Codice del Consumo. 

10. Legge applicabile e Foro competente 

10.1) Il presente contratto è regolato dalla legge Italiana.

10.2) Per qualsiasi controversia relativa alla validità, interpretazione o esecuzione del Contratto la competenza territoriale appartiene esclusivamente al giudice del luogo in cui ha la sede legale il Venditore. É fatta salva la competenza inderogabile del giudice del luogo di residenza o di domicilio del Cliente Consumatore, se ubicati nel territorio dello Stato, ai sensi del Codice del Consumo. 

11. Esclusione Diritto di Recesso 

11.1 Il Cliente con la sottoscrizione della presente dichiara che è stato edotto, che i beni oggetto del contratto, anche quelli della tipologia standard, hanno comunque il carattere di prodotto su misura e personalizzato dal cliente, così come descritto al punto 1 delle condizione di contratto pertanto, il diritto di recesso è escluso ex art. 59 Codice del Consumo 

12. Tutela della privacy 

12.1) Il Cliente, conformemente all'art. 13 del Regolamento UE 679/16 (“Regolamento sul trattamento dei dati personali - GDPR”), dichiara di aver preso visione dell'informativa all'atto della compilazione dei moduli on line necessari per completare i propri acquisti. 

12.2) il Cliente autorizza sin da ora il Venditore ad esporre, a filmare e divulgare i manufatti realizzati e messi in opera ai fini pubblicitari, rinunciando espressamente a qualsiasi richiesta economica, direttamente e/o indirettamente connessa con la pubblicizzazione delle borse

13. Invalidità di Clausole 

13.1) Nel caso in cui una delle Condizioni Generali o parte di essa fosse ritenuta invalida o inapplicabile, tale invalidità non invaliderà la residua parte di clausola o le Condizioni Generali che continueranno ad avere piena applicazione. Agli articoli delle Condizioni Generali risultati invalidi o inapplicabili verranno sostituite altre clausole legalmente consentite che permetteranno di dare alle Condizioni Generali un contenuto più vicino possibile alle Condizioni Generali.

L'Utente dichiara, espressamente, di aver letto le Condizioni Generali di contratto sopra riportate e di approvare, ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341 e 1342 c.c., nonché ai sensi degli art. 33 e 34 del Codice del Consumo i seguenti punti: 

1.2) - 1.3) - 1.4) - 1.5) - 1.8) – 2.3) – 2.4) - 3.2) - 4.1) - 4.2) - 4.3) - 4.4) - 5.2) - 5.3) - 5.4) - 6.1) - 6.2) - 6.3) – 7.1) - 8.1) - 8.2) - 8.5) - 9.2) - 9.3) – 9.5) - 9.7) - 9.8) – 10.2) - 11.1) – 12.2)

x